Il progetto GiovinAstri nasce dall’esperienza di ARS IN FABULA Master in Illustrazione per l'Editoria con l’intento di promuovere, valorizzare e fornire supporto agli illustratori esordienti di talento nella gestione della propria attività professionale. I GiovinAstri sono promettenti diplomati al Master ARS IN FABULA, molti dei quali hanno pubblicato con editori di primo piano il loro libro d’esordio come illustratori, proprio grazie al percorso di alta formazione. Questa pagina vuole essere quindi uno spazio di servizio indirizzato a editori, autori, enti, fondazioni, aziende e studi grafici in cerca di nuovi artisti con cui collaborare per pubblicazioni, mostre, laboratori, progetti ed iniziative culturali. Per ogni illustratore è disponibile un profilo ed una gallery dei lavori più recenti, in costante aggiornamento ed ogni anno questa pagina si arricchirà di nuovi illustratori. Per ulteriori informazioni e contatti: info@fabbricadellefavole.com





Andrea Alemanno nasce a Napoli nel 1984. Sin da piccolo intraprende gli studi artistici, spostandosi tra Lecce e Taranto. Nel 2008 consegue la laurea di primo livello in teoria e tecnica della comunicazione visiva multimediale all'Accademia di Belle Arti di Macerata, dove coltiva l'interesse per l'arte digitale. Nel 2010 si laurea al biennio di grafica per l'illustrazione con una tesi sull'editoria elettronica. Da sempre amante del disegno e dell'illustrazione, nel 2005 segue il corso di Eva Montanari e nel 2008 quello di Mauro Evangelista. Nel Settembre 2011 si diploma al Master di illustrazione per l'editoria “ARS IN FABULA”. Recentemente le sue illustrazioni sono state selezionate alla mostra Lucca Junior 2011 e 2012, al “Premio Skiaffino 2011, Calembour di Immagini e Parole” e “Mostrati”. Nel 2012 ha lavorato per la Blackcat Cideb (De Agostini) e la Lisbon Labs realizzando favole illustrate per l'editoria elettronica.




Srimalie Bassani nasce nel 1986. Frequenta il Liceo d’Arte di Mantova dove, nel 2005, consegue la maturità in Arti e Comunicazione Visiva. Nel 2009 si laurea a pieni voti in Decorazione Pittorica all’Accademia di Belle Arti “G.B. Cignaroli” di Verona. Inizia un nuovo percorso formativo iscrivendosi ai corsi avanzati di illustrazione presso la scuola internazionale di Sàrmede (TV). Nel 2010 viene selezionata al Master in Illustrazione per l’Editoria ARS IN FABULA di Macerata, dove lavora ad un progetto libro assegnatole dalla casa editrice ZOOlibri. La rivista ILLUSTRATI ha pubblicato due suoi lavori nei numeri di dicembre 2011 e marzo 2012. Una sua illustrazione, viene inserita, nel progetto collettivo “ABC dell’arte contemporanea”, di Città invisibili. A dicembre 2012 pubblica con la casa Editrice Bacchilega, l’albo illustrato “La storia più bella”. Attualmente lavora a un progetto libro per la casa Editrice Lantana.




Nadia Campanotta nasce a Palermo nel 1978. Fin da piccola disegna e studia pianoforte. Nel 2001 si laurea in Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Palermo, dove nel 2006 consegue l’abilitazione in Discipline Pittoriche a pieni voti. Insegna disegno e storia dell’arte, figura disegnata, mosaico, teoria e tecnica del colore e incisione presso vari istituti pubblici e privati. Partecipa a numerose mostre d’incisione e di illustrazione per l’infanzia a livello nazionale e internazionale. Nel 2008 è assistente aiuto-tecnico presso la cattedra di Decorazione dell’Accademia di Belle Arti di Palermo. Nel 2009 frequenta il corso di Perfezionamento in Illustrazione tenuto da Mauro Evangelista all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Nel 2010 viene selezionata al Concorso di Illustrazione Favole di La Fontaine Spazio Papel di Milano. Nel 2011 vince il primo premio al Concorso Internazionale “I Viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift, promosso dall’Accademia Pictor di Torino. Nello stesso anno consegue il diploma Master - ARS IN FABULA all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Attualmente lavora ad un progetto per l’editore Rizzoli.




Michela Caputo nasce a Camposampiero (PD) nel 1986. Laureata in Mediazione Linguistica e Culturale e attualmente iscritta al corso di Laurea Magistrale in Linguistica, coltiva da sempre la sua passione per il disegno e la scrittura. Nel 2002 riceve una menzione speciale al concorso nazionale ‘Premio Stanley’ per la narrativa poliziesca; nel 2008 vince il concorso di narrativa per l’infanzia “La casa della fantasia” con il racconto “Cuore di drago”, poi pubblicato dalla Fondazione Marazza. Nel 2012 vince il concorso “Il Raccontastorie” indetto dalla casa editrice Edigiò con il racconto “Vaniglia e Cioccolato”, che verrà pubblicato nel 2013. Frequenta corsi d’illustrazione per l’infanzia a Sarmede con Svjetlan Junakovic e Alessandra Cimatoribus e a Padova con Valentina Mai e Paolo Domeniconi. Alcune sue illustrazioni sono state selezionate per la Mostra della Fiera del Libro di Torino (2008), al concorso nazionale “Scarpetta d’oro” (2008 e 2009) e nella sezione allievi della mostra “Le immagini della fantasia” a Sarmede (2010). Nel 2011 consegue il diploma ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l’Editoria presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata.




Nataly Crollo nasce a Bari nel 1984. Nel 2006 si laurea in Arti visive, con indirizzo Pittura, all’Accademia di Belle Arti. Nel 2008, presso la stessa sede, si laurea, con un Master di I Livello, in Interior Design. Dopo una breve esperienza nella grafica editoriale decide di non dover più allontanarsi dalla matita e dai pennelli e nel 2012 frequenta ARS IN FABULA – Master in Illustrazione per l’editoria durante il quale lavora ad un progetto libro per Orecchio Acerbo Editore.




Daniele Diella nasce nel 1984 a Barletta. Frequenta l’Istituto d’Arte e successivamente l’Accademia di Belle Arti di Foggia. Nel suo percorso di formazione si occupa di oreficeria, design e grafica, ma trova nell’illustrazione il linguaggio artistico a lui più vicino. Al suo attivo la vittoria nella categoria animazione al concorso Rome Film Festival 2007 - "Corti On-line” con “Porcelain”. Nel 2010 frequenta ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l’Editoria durante il quale lavora ad un progetto libro con la casa editrice Aliberti Junior. Nel 2011 frequenta il corso di perfezionamento nell'illustrazione con Roberto Innocenti. Nel 2012 si affaccia al mercato estero ed espone la sua prima mostra di illustrazione alla libreria per bambini Kunst un Spiel di Monaco di Baviera. E’ attualmente fra i selezionati dell’Annual 2013 dell’Associazione Illustratori.




Cinzia Donvito nasce a Moncalieri nel 1975 e da sempre segue la sua inclinazione per il disegno. Inizialmente frequenta l’Istituto Statale d’Arte a Torino per il disegno della moda e del costume, poi continua con un corso di moda all’Istituto Europeo di Design. Dopo alcuni anni e diverse collaborazioni con aziende d’abbigliamento, decide di assecondare le sue due vere e grandi passioni: la pittura e l’illustrazione. Nel 2006 si iscrive all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino laureandosi in pittura. Frequenta inizialmente diversi corsi presso la Fondazione Mostra Internazionale di Illustrazione per l’infanzia “Stepan Zavrel” a Sarmede (Tv) e in seguito presso l’Associazione fabbricadelleFavole a Macerata. Nel 2010 decide di iscriversi al Master in Illustrazione per l’editoria ARS IN FABULA a Macerata che termina nel 2011. Durante il percorso di alta formazione lavora ad un libro per Orecchio Acerbo Editore, progetto tuttora in corso.




Anna Forlati nasce a Padova nel 1980. Dopo essersi diplomata in Scultura all'University of the Arts di Londra si sposta a Venezia, dove frequenta l'Istituto di Architettura specializzandosi in Arti Visive. Dal 2008 si dedica all'illustrazione, alla quale è stata introdotta grazie ad una collaborazione con l'Associazione Culturale Teatrio di Venezia. Ha partecipato a numerose esposizioni collettive e pubblicato alcuni libri illustrati in Italia e all'estero. Le sue illustrazioni sono comparse su riviste quali “ARCH – magazine” e "Il Male" e sono state selezionate per il concorso del Calendario della Città del Sole nel 2011. Ha inoltre realizzato dei laboratori di illustrazione per bambini per l'Assocazione culturale AlAswar ad Acri, Israele. Nel 2012 ottiene il diploma ARS IN FABULA - Master di primo livello in Illustrazione per l'Editoria a Macerata, durante il quale lavora ad un libro illustrato per la casa editrice Rizzoli.




Giacomo Garelli nasce ad Ancona. Dopo studi artistici, il suo interesse per il disegno e le arti visive, lo portano a proseguire il suo percorso all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove, nel 2007, consegue la laurea in pittura. Nel 2008 frequenta a Macerata il corso biennale per abilitarsi all’insegnamento. Nel 2010, viene selezionato al Master in Illustrazione per l’Editoria – ARS IN FABULA attraverso il quale conferma definitivamente il suo amore per l’illustrazione. Durante il percorso di alta formazione lavora ad un progetto libro per Edizioni Fatatrac. Nel 2011 viene selezionato al Premio Skiaffino “Calambour d’Immagini e Parole”. Nel 2012 espone un personale dei suoi lavori presso la Biblioteca di Mozzo (BG) in occasione della quale tiene dei laboratori per grandi e piccoli. Nel febbraio 2013 pubblica il suo libro d'esordio "Mai scommettere la testa con il Diavolo", un racconto di Edgar Allan Poe, edito da Orecchio Acerbo Editore. Attualmente lavora come illustratore freelance per l'editoria per ragazzi e adulti, collabora con aziende private per la redazione e l'illustrazione di e-book e insegna illustrazione scientifica presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata.





Lisa Gelli nasce a Empoli nel 1983. Si laurea nel 2007 in Grafica e Fotografia per la moda (Facoltà di Architettura - Università di Firenze). Dopo tre anni di attività come grafica, fotografa e copywriter in una piccola agenzia di comunicazione, inizia la sua ricerca di nuovi linguaggi espressivi in cui parole e immagini possano coabitare. Scopre così il mondo dell’illustrazione. Nel 2010 viene selezionata al Master ARS IN FABULA, durante il quale lavora ad un progetto libro per l’editore Aliberti Junior. Nel 2011 è finalista a numerosi concorsi di illustrazione, dal Premio Skiaffino, al 10º Concurso Internacional de Cartelismo Publicitario Francisco Mantecón – Bodegas Terras Gauda (Vigo - Spagna), al “Premio d’arte internazionale Aperitivo Illustrato 2011. Nel 2012 espone in collettive di illustrazione e partecipa a progetti di collaborazione tra il disegno, la scrittura e il teatro. Attualmente lavora come grafica in una grande azienda di giocattoli e come visual designer freelance. Contemporaneamente continua la sua ricerca nel campo dell’illustrazione e dell’editoria portando avanti progetti-libro di cui cura sia il testo sia le illustrazioni.




Francesco Giustozzi nasce a Macerata nel 1986. Dopo la parentesi della maturità tecnico commerciale, si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Macerata, seguendo il corso triennale di grafica. Nel 2008 frequenta il terzo anno in Erasmus a Manchester presso la University of Salford, seguendo corsi di design e moda. Scopre, nel 2009, il mondo dell’illustrazione grazie al Master ARS IN FABULA di Macerata, durante il quale lavora ad un progetto libro affidatogli dalla casa editrice Topipittori. Nello stesso anno vince il terzo premio alla IV edizione del Concorso Biennale Arte e Sport a Roma. Nel 2011 partecipa al Premio Skiaffino e viene selezionato al concorso Calembour di Immagini e Parole. Nel 2012 ottiene il diploma di secondo livello in grafica multimediale all'Accademia di Belle Arti di Macerata. Nello stesso anno partecipa al progetto collettivo "Le fiabe dei Grimm illustrate", pubblicando il calendario 2012. Le illustrazione della mostra collettiva saranno esposte a Macerata (Libriamoci 2011), Ancona, all'Abbazia di Pomposa, al teatro Testoni Ragazzi di Bologna e presso la scuola Holden di Torino. Due sue illustrazioni sono state pubblicate nei numeri di maggio e luglio 2012 della rivista ILLUSTRATI. Attualmente lavora come grafico e illustratore freelance.




Estella Guerrera nasce nel 1976 a Milano. Psicologa dell'Età Evolutiva, lavora come progettista sociale e consulente per l'educazione inclusiva in ambito internazionale: opera da oltre dieci anni in Italia - nel settore psico-sociale ed educativo - e all'estero - per iniziative di cooperazione allo sviluppo. Appassionata di narrativa e illustrazione, nel 2007 pubblica il suo primo libro di rime illustrate, "La Sirena a metà" (Almayer Edizioni). Nel 2010 consegue un Master in Illustrazione per l'Editoria ARS IN FABULA presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata e nel 2011 cura le illustrazioni del libro "Food for the Winter" (Helbling Languages), proseguendo poi nell'attività di illustratrice freelance. Attualmente vive a Bologna, dove frequenta una scuola di specializzazione in Psicoterapia Espressiva; in tale ambito, progetta e conduce interventi di supporto individuale e di gruppo, attraverso le tecniche dell'Arte Terapia. La sua ricerca artistica cerca di esplorare dimensioni espressive differenti, dialogando con l'illustrazione figurativa e astratta e la sperimentazione materica, sempre alla ricerca dei legami interiori tra creatività ed emozioni.




Sandra Lizzio nasce in Svizzera nel 1968, frequenta la scuola di Arti Applicate di la Chaux-de-Fonds, dove si laurea nel 1988 in gioelleria-oreficeria. Nel 1993 espone suoi disegni al Centre Femmes de la Chaux-de-Fonds e consegue il Brevetto per l’insegnamento di attività manuali e creative nelle scuole dell’obbligo; parallelamente, tiene laboratori per bambini sulla creatività. Dal 1998 al 2002, si trasferisce in Italia nella campagna umbra dove si dedica al disegno e alla lavorazione delle carta. Nel 2002 torna in Svizzera è inizia a lavorare presso una libreria indipendente, svillupandone il settore della letteratura per ragazzi, a cui si appassiona. Nell'ottobre 2012 si diploma al Master in illustrazione per l'editoria ARS IN FABULA, durante il quale lavora ad un progetto libro per l’editore Carthusia, una fiaba russa "L’airone e la gru", per la collana Storiesconfinate.




Marco Lorenzetti nasce a Senigallia nel 1970 e attualmente vive e lavora ad Ancona. Fin da bambino le sue passioni sono il disegno e la lettura. Dopo il diploma in Arte applicata, si laurea in Sociologia dell’Arte presso la Facoltà di Sociologia di Urbino nel 1995 con una tesi sul cinema d'animazione. Da oltre dieci anni collabora con l'editoria scolastica. Nel 2009 viene ammesso al Master ARS IN FABULA, dove lavora ad un progetto libro per Gallucci Editore: "Il topo e la montagna" di Antonio Gramsci edito nel 2012. Ha Illustrato due volumi del progetto editoriale Save the Story: "La storia de I Promessi Sposi”, riscritti da Umberto Eco, e “La storia di Gilgamesh” riscritti da Yiyun Li, pubblicati rispettivamente nel 2010 e nel 2011 da Biblioteca di Repubblica-L’Espresso.




Cecilia Matteoli nasce a Roma il 4 marzo 1982. Consegue la maturità classica e la laurea triennale in filosofia all'università 'La Sapienza' di Roma. Frequenta diversi corsi quali decorazione d'interni presso l' 'Accademia del Superfluo' di Roma, disegno dal vero, pittura e incisione alla 'Scuola d'arte e dei mestieri - arti ornamentali' del comune di Roma, disegno dal vero presso la 'Scuola libera del nudo' dell''Accademia di Belle Arti' di Roma e grafica pubblicitaria ed editoriale presso l''Accademia Altieri' di Roma. Partecipa ad alcune mostre collettive in gallerie, locali e festival dedicati alle arti principalmente a Roma. Frequenta tre corsi estivi organizzati dalla fabbricadelleFavole, con gli illustratori vitali Kostantinov, Alessandro Sanna e Pablo Auladell. Nell'ottobre 2012 consegue il diploma ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l'Editoria di Macerata, durante il quale ha lavorato ad un progetto libro per la casa editrice 'Le Poisson Soluble'.




Mariachiara Molinaroli nasce a Verona, dove vive e lavora. Frequenta il Liceo Artistico e prosegue gli studi in progettazione grafica e comunicazione visiva all’ISIA di Urbino. Segue a Sarmede alcuni corsi di specializzazione per illustratori e, nel 2009, consegue il diploma Master ARS IN FABULA all’Accademia di Belle Arti di Macerata. I suoi disegni vengono selezionati alla Fiera del Libro di Bologna nel 1986 e successivamente ha l’opportunità di illustrare alcuni libri per l’Editrice La Scuola e Mondadori. Decora, con le sue immagini, una biblioteca comunale. Un suo albo illustrato sarà pubblicato dalla casa editrice FATATRAC.




Maria Moya nasce a Murcia (Spagna) nel 1988. Si laurea in Belle Arti presso l’Università di Murcia nel 2011. Nello stesso anno viene selezionata al Master in Illustrazione per l’Editoria ARS IN FABULA di Macerata, dove lavora ad un progetto libro assegnatole dalla casa editrice ZOOlibri. Approfondisce ulteriormente la sua formazione, frequentando corsi avanzati d’illustrazione con Pia Valentinis, Vittoria Facchini e Gabriel Pacheco, organizzati a Macerata dalla fabbricadelleFavole. La rivista ILLUSTRATI ha pubblicato uno dei suoi lavori nel numero di novembre 2012.




Sara Oddi nasce ad Ascoli Piceno nel 1984. Nel 2008 consegue la laurea triennale in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Macerata, dove frequenta anche il Biennio in illustrazione, laureandosi nel 2010. Studia Incisione e Grafica con Maurizio Olivotto, e segue corsi di illustrazione con Francesca Chessa e Annalaura Cantone. Nel 2009 si iscrive al Master ARS IN FABULA, lavorando ad un progetto libro per l’editore ZOOlibri. Nel 2011 illustra uno dei volumi della collana SAVE THE STORY: "La storia di Gulliver", riscritto da Jonathan Coe e edito da Biblioteca di Repubblica-L’Espresso.




Mario Onnis nasce in Sardegna dove frequenta il Liceo Scientifico e si laurea in Lingue e Comunicazione. Segue a Macerata un corso di illustrazione con Francesca Ghermandi e in seguito con Carll Cneut, Roberto Innocenti, Pia Valentinis.
Nel 2011 ottiene il diploma ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l'Editoria e comincia il suo percorso nel mondo dell'illustrazione.





Arianna Operamolla nasce a Bari la notte di San Lorenzo del 1984. Decide sin da piccola che il disegno sarà il suo mestiere ammirando le linee delicate dei dipinti della madre e le serie a fumetti collezionate dalla sorella più grande. Ha cominciato a realizzare il suo più grande sogno frequentando ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l'Editoria, nell'ambito del quale lavora al suo primo libro per le edizioni Salani - NordSud. Pubblica con Mondadori, Harper Collins Publisher, Edizioni EL, Helbling Languages, The Bill Smith Studio, Reader's Digest, Richmond Publishing e molti altri. Vive e lavora in un piccolo paesino della provincia di Bari con il suo fedele aiutante a quattro zampe.




Renata Otfinowska nasce nel 1981 in Polonia a Malbork. Nel 2001 conegue il diploma di maturità in Fashion Design presso l’Istituto Tecnico di Desing a Garwolin (Polonia). Frequenta per un anno il corso d’Arte presso Accademia di Belle Arti di Ludz. Nel 2003 frequenta come uditore corsi di pittura di Accademia di Belle Arti a Carrara. Nel 2005 viene ammessa all’Accademia di Belle arti di Firenze, che frequenta per un anno. Nel 2006 lascia l’Accademia per iscriversi al corso di Cinema Musica e Teatro all’Università di Pisa, Facoltà di Lettere e Filosofia, dove nel 2010 conseguirà la Laurea specialistica a pieni voti. Al contempo inizia anche l’attività di insegnante di disegno per bambini e adulti presso il Circolo Culturale S.Francesco (Pisa), tutt’ora in corso. Dopo la Laurea avvia un nuovo percorso formativo iscrivendosi ai corsi avanzati del Corso di formazione professionale “Digital design paper + Dreamweaver,” Urbanvaldera Agenzia Formativa. Nel 2011 ottiene il diploma Master in Illustrazione per l’Editoria ARS IN FABULA di Macerata, durante il quale lavora ad un progetto libro assegnatole dalla casa editrice Kalandraka.




Claudia Palmarucci nasce a Tolentino nel 1985. Sin da bambina trascorre intere giornate nella sua stanza a disegnare e colorare; intraprendere studi artistici le verrà naturale. Nel 2009 si laurea in Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Macerata, dove attualmente è specializzanda in grafica per l’illustrazione. Segue corsi di illustrazione con Vitali Konstantinov e con Maurizio Quarello. Nel 2010 si iscrive al Master ARS IN FABULA, dove lavora al progetto libro “La rosa”, per l'editore Orecchio Acerbo, pubblicato a luglio 2011. Viene selezionata alla Mostra Illustratori della Fiera del Libro di Bologna 2011 e 2013, a Ilustrarte 2012. Nel 2012 è uscito il suo secondo albo illustrato "I musicanti di Brema", edito da Orecchio Acerbo.




Michele Rocchetti Michele Rocchetti nasce a Senigallia nel 1986. Dopo aver frequentato gli studi scientifici e ottenuto il diploma di secondo livello in grafica multimediale all'Accademia di Belle Arti di Macerata, viene selezionato al Master in Illustrazione per l'Editoria ARS IN FABULA, dove lavora al progetto libro per la casa editrice Orecchio Acerbo "Effetti d'un sogno interrotto" in uscita a Febbraio 2013. Nel 2010 partecipa all'esposizione "Izmir International Cartoon" in Turchia con il ritratto Rocky, nel 2011 alla collettiva "Don't Follow me, please" a Macerata con l'opera Lenin. Ha contribuito al progetto "Great Romanian Personalities project" con i due ritratti di Emil Cioran e Tristan Tzara.




Marco Somà nasce a Cuneo nel 1983, dove frequenta l’Accademia conseguendo la Laurea Magistrale in Pittura. Lavora come illustratore freelance e tiene laboratori di tecniche pittoriche e fumetto nella stessa Accademia dove ha studiato. Nel 2010 si iscrive al Master in Illustrazione per l’Editoria ARS IN FABULA, dove lavora ad un progetto libro per Rizzoli. Le sue illustrazioni sono state selezionate alla Mostra illustratori della Fiera del Libro di Bologna 2011 e per l’Annual 2011 dell’Associazione Illustratori. Nello stesso anno ha illustrato il romanzo “Il bambino di vetro” scritto da Fabrizio Silei e pubblicato da Einaudi Ragazzi, ha illustrato i racconti per il volume “Volare alto. La gioia delle piccole cose” scritto da Roberto Piumini ed ha collaborato al progetto “Una bottiglia piena di storie” entrambi pubblicati da Giunti Progetti Educativi. Nel 2012 pubblica per Kalandraka l'albo illustrato "La gallinella rossa" e nel 2013 "A rainha das rãs" per Bruaá Editora. Nello stesso anno viene selezionato alla mostra illustratori della Fiera del Libro di Bologna 2013.




Cecilia Tamburini nasce a Potenza Picena. Vive e lavora a Recanati. Si diploma all’Istituto d’Arte, successivamente si laurea all’Accademia di Belle Arti di Macerata, dove nel 2010 consegue il anche il diploma al Master in Illustrazione per l’Editoria ARS IN FABULA. Dopo varie esperienze lavorative come decoratrice, intraprende la professione di illustratrice per l’editoria scolastica. Nel 2009 vince il primo premio al concorso “Uomo nero verde blu” Accademia Pictor di Torino. Nel 2011 pubblica “La storia di Rigoletto” edizioni Simple, Esserci comunicazione.




Marisa Ventura nasce a San Severino Marche nel 1977. Si laurea in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Nel 2008 e 2009 vince “Matite per la Pace”, concorso indetto dalla Scuola Internazionale di Comics di Firenze. Il suo lavoro viene quindi pubblicato su “Young Blood”, annual dei giovani talenti italiani, premiati nel mondo edito dalla rivista “Next Exit”. Nel 2009 si iscrive al Master ARS IN FABULA, dove lavora ad un progetto libro per Edizioni Arka. Nello stesso anno frequenta il corso di illustrazione di Maurizio Quarello. Nel 2010, un suo lavoro è tra i cinque finalisti del concorso “Città del Sole”. Nel 2011 collabora alla realizzazione di due progetti collettivi quali la raccolta di favole "Un taxi nella Città del sorriso" e il calendario "Le Fiabe dei Grimm Illustrate".




Luisa Zana nasce a Pisa nel 1979. Si laurea nel 2006 in Ingegneria Edile all’Università di Pisa e nel frattempo coltiva le passioni per il disegno, la lettura e la fotografia. Nel 2009 frequenta ARS IN FABULA - Master in Illustrazione per l’Editoria presso l’Accademia di Belle Arti di Macerata. Nel 2009 realizza le illustrazioni per il percorso didattico per bambini del Museo della Carrozza di Macerata. Nel 2010, con l’illustratore Mauro Evangelista, pubblica il suo primo libro “The hidden story of buildings”, edito da Kyowon (Korea). Nel 2012 vince la menzione speciale al concorso Talent Next nell’ambito del Pisa Book Festival, presidente di giuria Roberto Innocenti. Nello stesso anno realizza le illustrazioni per il catalogo della mostra Amore e Psiche di Milano, edito da Rubettino Editore. Partecipa al progetto Città invisibili - l’ABC dell’arte contemporanea e collabora con la Bottega di Galileo (Pisa), nel progetto Flowerssori, arredamento ecologico ispirato al metodo montessoriano.